Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Le perizie edili: cosa sono e quando vengono richieste

Le perizie edili: cosa sono e quando vengono richieste
Architettura

La perizia edile o immobiliare è un esame tecnico/economico relativo ad un bene immobile o ad un terreno. Tale esame viene svolto da un esperto, il perito, il quale procede tramite sopralluoghi per verificare tutti gli elementi necessari a redigere la valutazione richiesta. Questa può essere di stima relativamente al valore di mercato dell’immobile o del terreno, oppure può rendersi necessaria qualora si debbano quantificare dei danni e conseguenti riparazioni. Le perizie possono essere richieste da privati, tribunali o per conto di banche e assicurazioni.

La perizia di stima viene richiesta spesso per valutare il valore di mercato dell’immobile/terreno quando lo si debba vendere e/o procedere alla divisione tra eredi, in modo tale che le parti conoscano l’entità della quota in loro possesso. Il perito procede con un sopralluogo in esterni/interni, analizzando in modo accurato lo stato di conservazione e la manutenzione del fabbricato e degli impianti presenti, verificando la regolarità e conformità urbanistica e catastale.

La verifica catastale assicura anche la commerciabilità del bene stesso. Può essere richiesta per valutare la classe energetica di appartenenza dell’abitazione, l’isolamento termico/acustico, e in generale per verificare tutti i parametri che concorrono alla definizione del valore dell’immobile stesso.
La perizia in presenza di danni si svolge analizzando le caratteristiche del danno stesso, valutandone l’entità e conseguente riparazione, e ne fornisce una stima economica. In caso di danni provocati da terzi, il perito può essere chiamato ad accertare le responsabilità e conseguentemente a stimare il risarcimento dovuto. Le perizie sono utilizzate in tribunale sotto giuramento: la perizia tecnica giurata infatti viene presentata dal perito (incaricato dalle parti in causa o d’ufficio) e viene depositata davanti ad un notaio o cancelliere.

compensi del perito, dunque il costo di una perizia, sono stabiliti in percentuale al valore dell’immobile (compreso l’onorario del professionista), e variano relativamente ai titoli del perito stesso (differentemente da geometra a ingegnere ad esempio), e nel caso di perizie tecniche giurate vengono aggiunte le imposte di bollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati